Leaping Bunny Certification

La certificazione Leaping Bunny fissa i criteri per prodotti cosmetici e per la detergenza della casa al fine di garantire una politica aziendale “cruelty free” ed evitare l’incremento della sperimentazione animale sulle materie prime e sui prodotti finiti.

INFORMAZIONI

ICEA opera come ente di ispezione per conto di LAVLega Anti Vivisezione che, insieme ad altre associazioni animaliste europee, compresa la Cruelty Free International, ha condiviso i criteri fondamentali come cardine per la certificazione Leaping Bunny.

LAV, attraverso specifici controlli svolti da ICEA sui prodotti cosmetici e sui detergenti per la casa, qualifica e valorizza le politiche e le scelte commerciali e aziendali orientate a non ricorrere e non incrementare le sperimentazioni sugli animali.

LAV, unico membro italiano della coalizione e soggetto abilitato all’utilizzo e rilascio del logo “Leaping Bunny” in Italia, promuove tale standard attraverso la Campagna “LAV – Dalla parte degli animali” per disincentivare la sperimentazione animale sulle materie prime e sui prodotti finiti.

Le aziende aderenti alla campagna riportano sui propri prodotti oltre al logo del Leaping Bunny la dicitura “LAV – Dalla parte degli animali” oppure “LAV – Dalla parte degli animali. Controllato da ICEA per LAV n°…”

Le aziende certificate Leaping Bunny garantiscono:

  • Una politica aziendale “Cruelty Free”, ossia libera da crudeltà sugli animali, applicata a tutti i propri cosmetici o detergenti immessi sul mercato;
  • L’assenza nei propri prodotti di materie prime derivanti da parti di animali vivi o macellati o derivate dalla loro soppressione o sofferenza;
  • Un costante impegno nel disincentivare la sperimentazione animale sugli ingredienti cosmetici selezionandoli attraverso criteri specifici

Le aziende aderenti sono riportate nella sezione “Ricerca senza animali/aziende Cruelty Free” sul sito www.lav.it

 

ITER DI CERTIFICAZIONE

1


Richiesta di Servizi
Dopo l’approvazione della Domanda di Certificazione da parte della responsabile LAV, la dott.ssa Michela Kuan (m.kuan@lav.it, è possibile compilare ed inviare ad ICEA la Richiesta di Servizi per il controllo ICEA.
2


Valutazione preliminare
Valutazione dei prodotti e verifica delle dichiarazioni di Animal Testing, compilate dai fornitori delle materie prime, per tutti gli ingredienti utilizzati nei prodotti finiti.
3


Verifica ispettiva
Verifica ispettiva presso il sito produttivo da parte dei tecnici ispettori ICEA, ovvero l’accertamento della coerenza degli ingredienti e dei fornitori dichiarati nella precedente valutazione documentale, con le materie prime effettivamente utilizzate nei prodotti (cross check), la conformità ai requisiti richiesti dal disciplinare, la corretta organizzazione, e gestione, dei processi di fabbricazione e delle procedure interne.
4


Emissione del Certificato di Conformità
La decisione relativa all’emissione del certificato verrà assunta dalla LAV sulla base dell’esito della verifica ispettiva comunicata da ICEA. LAV provvederà alla concessione della licenza d’uso del logo ed alla pubblicazione del nominativo dell’azienda nella pagina dedicata del sito LAV.
5


Sorveglianza
Ispezioni annuali o periodiche presso le unità produttive al fine di verificare il mantenimento delle condizioni di conformità.

DOCUMENTI E ALLEGATI

Contattaci

Richiedi un preventivo