Certificazione SQNPI

La produzione o agricoltura integrata è un sistema di produzione volontario in grado di assicurare al consumatore che i prodotti vengano coltivati con tecniche agronomiche che rispettino l’ambiente e la salute dell’uomo.

INFORMAZIONI

Il sistema di qualità nazionale di produzione integrata (SQNPI) è stato istituito con la Legge n.4 del 3 febbraio 2011 (art.2) con l’obiettivo di certificare le produzioni agricole ed agroindustriali, ottenute conformemente alla norma della produzione integrata che, la legge stessa, definisce: “Il sistema di produzione agroalimentare utilizza tutti i mezzi produttivi e di difesa delle produzioni agricole dalle avversità, volti a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi ed a razionalizzare la fertilizzazione, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici”.

Le aziende che possono aderire al sistema di produzione integrata o in forma singola o in forma associata (es. Associazioni, Consorzi, Cooperative) sono: produttori, trasformatori, condizionatori e distributori nel caso di prodotto commercializzato sfuso. Il documento tecnico a cui le aziende possono fare riferimento è il DPI della propria regione perché con il D.M. 8 maggio 2014 è stato stabilito un “regime di equivalenza” tra i sistemi qualità regionali di produzione integrata ed il SQNPI.

 

ITER DI CERTIFICAZIONE

1


Richiesta di servizio
L’azienda per aderire al SQNPI utilizza il sistema informativo nazionale di produzione integrata. L’azienda, aderendo al sistema, deve adottare il disciplinare di produzione integrata della Regione della sede operativa della azienda. Qualora l’azienda abbia terreni in due Regioni differenti adotterà il disciplinare della Regione dove ha il quantitativo maggiore di terreni. Una volta effettuata la richiesta di certificazione sul sito, il sistema invia automaticamente ad ICEA la domanda di certificazione perché al momento della richiesta di adesione l’azienda è invitata a scegliere l’Organismo di controllo tra quelli accreditati.
2


Valutazione preliminare
ICEA valuta se quanto riportato nella domanda iniziale presentata sul sito soddisfa i requisiti del disciplinare regionale sottoscritto e tutte le misure che l’azienda intende adottare per garantire il rispetto dello standard.
3


Verifica ispettiva
ICEA esegue le verifiche di conformità previste dai piani di controllo regionali della produzione integrata. ICEA, utilizzando i servizi resi disponibili sul Sistema informativo nazionale produzione integrata, provvede ad inserire gli esiti dell’attività di controllo.
4


Emissione del Certificato di Conformità
ICEA, in caso di esito positivo della verifica, certifica la conformità dei lotti di prodotto il cui processo produttivo è risultato conforme allo standard del SQNPI. L’attestazione dello status di azienda in regime SQNPI può avere durata pluriennale.

DOCUMENTI E ALLEGATI

Certificazione SQNPI