Profumatori e incensi naturali

Lo standard profumatori ed incensi naturali per la casa certifica profumatori per ambienti, olii essenziali e incensi, garantendo l’impiego di sostanze naturali o di origine naturale, senza aromi, additivi e altre sostanze di sintesi chimica.

INFORMAZIONI

I profumatori ed incensi più comuni e diffusi sul mercato spesso sono formulati con materie prime di bassa qualità, come olii aromatici sintetici, colle ed altri additivi chimici tossici, in quanto manca ancora oggi una legge che obblighi a dichiarare regolarmente la composizione sulle confezioni.

La combustione di queste sostanze libera nell’aria idrocarburi policiclici aromatici (composti che possono essere cancerogeni), insieme a vari gas come il monossido di carbonio, biossido di zolfo e biossido di azoto. I gas ed il particolato impregnano rapidamente gli spazi interni, lasciando residui tossici per molto tempo, anche dopo l’esaurimento della fiamma.

In alternativa il mercato propone prodotti che vantano caratteristiche di naturalità e salubrità spesso poco chiare e definite.

I prodotti certificati Incensi e profumatori naturali per la casa ICEA garantiscono:

  • Utilizzo di ingredienti naturali o di origine naturale (principalmente di origine vegetale);
  • Limitazione a tecniche e procedure di produzione esclusivamente fisiche e non chimiche.

ITER DI CERTIFICAZIONE

1


Valutazione preliminare
La valutazione iniziale dei prodotti e del processo produttivo, ovvero la valutazione della composizione dei prodotti per i quali è richiesta la certificazione, e della conformità delle materie prime utilizzate, tramite un’approfondita analisi di tutti i componenti. Per gli ingredienti biologici è richiesta la certificazione rilasciata da organismi di controllo e certificazione autorizzati.
2


Verifica ispettiva
La verifica ispettiva presso il sito produttivo, ovvero l’accertamento dell’effettiva conformità dei prodotti ai requisiti richiesti dal disciplinare, la corretta organizzazione e gestione dei processi di fabbricazione e delle procedure interne, il rispetto dei criteri ambientali pertinenti.
3


Emissione del Certificato di Conformità
Il rilascio del Certificato di Conformità, sulla base delle informazioni e dei dati raccolti nell’ambito del processo di valutazione e verifica, che riporta l’elenco dei prodotti certificati in base alla loro classificazione, e la versione dello standard di riferimento.
4


Sorveglianza
La sorveglianza annuale, che comprende periodiche ispezioni presso le unità produttive, centri di magazzinaggio e distribuzione dei prodotti, allo scopo di verificare il mantenimento delle condizioni di conformità, ed inoltre periodici prelievi per analisi di prodotto presso gli stabilimenti di produzione e nei punti vendita.

DOCUMENTI E ALLEGATI

Contattaci

Richiedi un preventivo