Certifica prodotti agricoli e zootecnici, prodotti trasformati destinati all’alimentazione umana.
Favorisce l’esportazione dei prodotti biologici in Svezia e valorizza il rispetto di requisiti più restrittivi rispetto a quelli previsti per legge.

 


Cosa si certifica

KRAV è la principale organizzazione di certificazione delle produzioni biologiche della Svezia.
I prodotti contraddistinti con il suo logo sono ben conosciuti nel mercato svedese ed apprezzati dai consumatori per l’elevato livello di garanzia offerto e l’importante ruolo istituzionale svolto da tale organizzazione.

Gli operatori che aderiscono al marchio KRAV sono tenuti a rispettare standard ecologici più restrittivi rispetto a quelli previsti dalla normativa europea (Reg. CE 834/07). Gli standard KRAV includono anche requisiti di responsabilità sociale.

L’operatore che intende fornire materie prime e/o prodotti ad operatori svedesi certificati da KRAV o apporre direttamente il logo sui prodotti destinati a questo mercato deve sottoscrivere appositi accordi con i clienti svedesi e/o direttamente con il KRAV.

ICEA è un organismo di controllo italiano autorizzato da KRAV e dal suo organismo di controllo KIWA per lo svolgimento delle ispezioni in Italia.

Nel caso di prodotti lattiero caseari è possibile accedere alla qualificazione o certificazione KRAV tramite la certificazione volontaria IOS zootecnia, grazie ad un reciproco accordo di riconoscimento di equivalenza delle due certificazioni.

Come si certifica

L’iter di certificazione si articola in 4 fasi:

  1. La procedura per lo svolgimento dell’ispezione è avviata da KRAV a seguito della richiesta dell’importatore svedese già licenziatario oppure a seguito della richiesta di certificazione e di licenza d’uso del marchio da parte dell’operatore che intende esportare in Svezia.
  2. Su richiesta di KRAV, ICEA provvede allo svolgimento delle ispezioni necessarie presso tutti gli operatori della filiera al fine di verificare il rispetto degli specifici standard e del regolamento d’uso del marchio.
  3. ICEA provvede direttamente anche all’invio a KRAV dei verbali di ispezione e dei documenti correlati alla verifica.
  4. A seguito dell’esito positivo dell’iter di valutazione, KRAV conferma il riconoscimento della conformità.

Il riconoscimento va rinnovato ogni anno, seguendo le stesse procedure. L’operatore che dispone del riconoscimento di conformità KRAV può proporsi ad altri importatori svedesi interessati all’uso del marchio.

Documenti e allegati

Richiesta servizi controllo e certificazione

 


Contattaci