Lo standard valorizza e identifica le imprese che hanno adottato un Sistema di Gestione che copre tutte le dimensioni della Responsabilità Sociale, inclusi gli aspetti ambientali.
Lo standard si applica ai Sistemi di Gestione della Responsabilità Sociale introdotti da qualsiasi organizzazione, pubblica o privata, profit o non profit, che operi nell’ambito di qualunque settore produttivo o dei servizi. Sono escluse dalla certificazione e dalla possibilità di ottenere il marchio “Valore Sociale” le imprese di cui sia accertato il coinvolgimento diretto o indiretto in attività ritenute socialmente irresponsabili.

INFORMAZIONI

L’associazione Valore Sociale nasce il 19 gennaio 2006, dopo anni di studio ed elaborazione, per volontà di queste associazioni: Action Aid ItaliaAmnesty International ItaliaARCIFondazione Culturale Responsabilità EticaMani TeseMovimento ConsumatoriMovimento Difesa del CittadinoUCODEP.

L’Associazione Valore Sociale ha dato vita allo Standard Valore Sociale che non è solo uno strumento tecnico, ma anche un’indicazione di cultura organizzativa diversa, basata su una estrema attenzione alle persone e all’ambiente.

Il disciplinare è il frutto del lungo confronto di due Comitati, quello di Partecipazione e quello Scientifico. È stata una consultazione complessa, ma di alto profilo qualitativo: per la vastità delle rappresentanze interessate, per la varietà delle competenze coinvolte, per i livelli di responsabilità espressi.

Lo Standard Valore Sociale, applicato alle organizzazioni e alle imprese che desiderano ottenere una certificazione, permette di usufruire di un marchio che dichiara la loro responsabilità sociale, e offre la garanzia di prodotti o servizi realizzati responsabilmente: una organizzazione certificata può provare la qualità sociale dei prodotti o servizi.

La certificazione Valore Sociale promuove le imprese che:

  • hanno adottato un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale che integri, oltre a quello economico, anche gli aspetti sociali ed ambientali in conformità allo Standard Valore Sociale
  • promuovono nella loro sfera di influenza il rispetto, il consolidamento e lo sviluppo dei diritti fondamentali lo sviluppo sociale, le pari opportunità e la tutela dell’ambiente
  • diffondono informazioni trasparenti sulle caratteristiche sociali ed ambientali delle imprese certificate.

Sono escluse dalla certificazione e dalla possibilità di ottenere il marchio “ Valore Sociale” le imprese di cui sia accertato il coinvolgimento diretto o indiretto nelle seguenti attività ritenute socialmente irresponsabili: produzione e commercializzazione di armi; esperimenti scientifici su soggetti deboli o non tutelati umani o animali; attività economiche che derivino da e/o che si basino su rapporti di complicità diretta con regimi che notoriamente non rispettino i diritti umani e/o che siano gravemente responsabili della distruzione dell’ambiente; pornografia e mercificazione del sesso; gioco d’azzardo.

ITER DI CERTIFICAZIONE

1

Valutazione iniziale dell’Organizzazione.
L’azienda richiedente deve fornire anticipatamente tutti i documenti ed elementi oggettivi che comprovano il rispetto dei requisiti del disciplinare. Tali documenti saranno oggetto di una verifica documentale preliminare da parte dell’Organismo di certificazione ICEA
2

Verifica ispettiva in situ.
Gli ispettori di ICEA svolgono gli audit presso la sede e i centri operativi dell’organizzazione. L’azienda richiedente la certificazione deve fornire tutti gli elementi oggettivi che comprovano il rispetto dei requisiti dello standard.
3

Emissione del Certificato di Conformità.
Emissione del Certificato di Conformità sulla base delle informazioni e dei dati raccolti nell’ambito del processo di valutazione e verifica. Il certificato è emesso dall’Organismo di Certificazione indipendente ICEA.
4

Sorveglianza: ispezioni e analisi periodiche.
Sorveglianza annuale tramite periodiche ispezioni volte dagli ispettori ICEA al fine di confermare il mantenimento delle condizioni di conformità.