Italian Organic Standard (IOS) – Zootecnia

Certifica formaggi e altri prodotti lattiero caseari con l’obiettivo di promuovere e valorizzare gli allevamenti che garantiscono il rispetto di standard biologici più restrittivi e coerenti con con i principi ispiratori dell’agricoltura biologica.


Cosa si certifica

Il disciplinare IOS zootecnia definisce criteri per la valutazione e valorizzazione di requisiti più restrittivi rispetto ai minimi obbligatori previsti dai sistemi legislativi vigenti in materia di produzione biologica (Reg. CE N. 834/07 e CE N. 889/08). Il disciplinare prevede anche il rispetto di requisiti base di responsabilità sociale di impresa.

Perché si certifica

L’adesione al disciplinare di certificazione volontaria IOS consente agli allevatori biologici e alle aziende che trasformano i relativi prodotti di valorizzare il rispetto dell’etica di produzione biologica e promuovere i loro prodotti nei mercati più maturi.
Possono accedere alla certificazione IOS zootecnia gli operatori già certificati da ICEA per altri schemi regolamentati di certificazione delle produzioni biologiche (Reg. CE 834/07, NOP, JAS, ecc.).
L’organizzazione svedese KRAV ha riconosciuto l’equivalenza della certificazione ICEA IOS zootecnia ai fini del rilascio del marchio prodotti lattiero caseari: KRAV extra requirements.

Come si certifica

L’iter di certificazione si articola in 4 fasi principali:

  1. Valutazione iniziale dei prodotti e del processo produttivo. L’azienda richiedente presenta apposita domanda di certificazione fornendo tutta la documentazione richiesta da Icea utile a valutare il rispetto dei requisiti più restrittivi rispetto a quelli minimi di legge (Reg. CE 889/08). I trasformatori e distributori interessati alla certificazione dovranno sottoporre a controllo la filiera di produzione fino agli allevamenti da cui proviene la materia prima utilizzata.
  2. Verifica ispettiva presso gli allevamenti per verificare il rispetto dei prerequisti minimi e di quelli migliorativi richiesti per il raggiungimento del punteggio minimo previsto dal disciplinare. Nelle successive fasi di trasformazione e confezionamento deve essere garantita la separazione e identificazione del prodotto ottenuto dagli allevamenti verificati e rispondenti ai requisiti del disciplinare.
  3. Emissione del Certificato di Conformità sulla base delle informazioni e dei dati raccolti nell’ambito del processo di valutazione e verifica. Il certificato riporta l’elenco dei prodotti certificati e rispondenti ai requisiti dello standard.
  4. Sorveglianza annuale tramite periodiche ispezioni e analisi volte a confermare il mantenimento delle condizioni di conformità.

Documenti e allegati

DTR 14 Disciplinare zootecnia IOS Regolamento per la certificazione volontaria Richiesta certificazione Tariffario certificazione Dichiarazione KRAV equivalenza DTR14 Organic Dairy cattle product

 


Contattaci