I servizi di ispezione e certificazione offerti da ICEA sono rivolti:

  1. alle aziende italiane che intendono esportare verso mercati esteri (quali America, Giappone, Svizzera, Germania, Svezia, Regno Unito, Brasile etc.) per i quali sono richieste certificazioni aggiuntive rispetto alla certificazione Bio UE 834/07 (vedi elenco Paesi qui sotto),
  2. ad aziende straniere che intendono esportare principalmente verso l’Italia, supportando pertanto lo sviluppo di filiere.

ICEA infatti è riconosciuta per certificare ai sensi del Reg 834/07 in equivalenza, in numerosi paesi quali Messico, Ecuador, Emirati Arabi Uniti, Albania, Costa d’Avorio etc.

 


Settori e campi di applicazione

 


Informazioni utili per l’esportazione nei Paesi Extra-Ue con la maggiore richiesta di prodotto bio made in Italy

Argentina – esiste una norma biologica nazionale. L’azienda che esporta, e tutta la catena di fornitura, deve essere certificata secondo la norma nazionale argentina

Australia – è riconosciuto il regolamento 834/07
Brasile – esiste una norma biologica nazionale. L’azienda che esporta, e tutta la catena di fornitura, deve essere certificata secondo la norma nazionale brasiliana
Canada – esiste un regolamento biologico nazionale (COR) ma esiste anche un accordo di equivalenza tra EU e Canada
Cina – esiste un regolamento biologico nazionale, è necessaria la certificazione ai sensi della norma biologica cinese per esportare
Emirati Arabi Uniti – è riconosciuto il regolamento 834/07
Giappone – esiste un regolamento biologico nazionale (JAS), è necessaria la certificazione per esportare
Korea – è riconosciuto il regolamento 834/07 ma è necessaria l’emissione del certificato di transazione per esportare (da inserire il link con il documento “NAQS import certificate)
Messico – esiste un regolamento biologico nazionale, l’esportatore (o l’importatore messicano) devono essere certificati ai sensi della norma biologica nazionale
Perù – è riconosciuto il regolamento 834/07 ma è necessaria l’emissione del certificato di transazione per esportare
Taiwan – è riconosciuto il regolamento 834/07 ma è necessaria l’emissione del certificato di transazione per esportare
USA – esiste un regolamento biologico nazionale (NOP) ma esiste anche un accordo di equivalenza con EU

 


Contattaci