Eventi Sostenibili certifica promotori, organizzatori, location e fornitori di eventi.

Valorizza gli eventi e le organizzazioni che si preoccupano di ridurre concretamente ed in loco gli impatti ambientali e valorizzare l’impegno di responsabilità sociale.


Cosa si certifica

Eventi Sostenibili® ICEA è una certificazione volontaria, ideata da Punto 3 e Tangram, che può essere rilasciata a qualsiasi tipo di evento: meeting, concerto, fiera, stand espositivo, festival, sagra, etc.
ICEA opera, in accordo alla società Punto 3 nella certificazione degli “Eventi Sostenibili”, che si configurano come le iniziative per le quali:

  • gli aspetti ambientali più critici e le possibili azioni di mitigazione vengono identificati ed analizzati fin dalle prime fasi di progettazione dell’evento
  • l’impegno assunto per il miglioramento delle prestazioni ambientali dell’evento viene comunicato ai partecipanti, agli sponsor e agli altri stakeholder
  • i partecipanti vengono coinvolti ed incoraggiati a contribuire con il loro comportamento a perseguire importanti obiettivi di miglioramento ambientale.

L’obiettivo della certificazione “Eventi Sostenibili” è quello di valorizzare l’impegno ambientale del promotore o organizzatore di un evento attraverso l’attestazione del livello di sostenibilità dell’evento in relazione ad un preciso set di indicatori definiti per 3 dimensioni:

  1. ambientale
  2. comunicativo/educativa
  3. gestionale

La significatività degli aspetti ambientali conseguenti ai prodotti o servizi viene valutata per ciascuna fase connessa ad un evento:

  1. Preparazione / organizzazione
  2. Allestimento / erogazione
  3. Post-evento /smontaggio

Il SES® 5.0 è uno strumento che permette di analizzare la sostenibilità di tutte le fasi dell’evento, identificando aspetti critici, punti di forza e potenziali azioni di miglioramento.
L’evento può fregiarsi della certificazione e del relativo logo se supera una soglia minima di sostenibilità che viene calcolata grazie al software Sustainable Event Screening® versione 5.0.


Come si certifica

L’iter di certificazione si articola nelle seguenti fasi principali:

  1. Valutazione iniziale dell’Organizzazione. L’organizzazione richiedente deve fornire anticipatamente tutti i documenti ed elementi oggettivi che comprovano il rispetto dei requisiti del disciplinare. Tali documenti saranno oggetto di una verifica documentale preliminare da parte di ICEA.
  2. Verifica ispettiva in situ. Grazie agli audit svolti dagli ispettori ICEA nei luoghi in si svolge l’evento e altri siti critici e significativi ai fini della certificazione, l’organizzazione richiedente deve fornire tutti gli elementi oggettivi che comprovano il rispetto dei requisiti del disciplinare.
  3. Emissione del Certificato di Conformità sulla base delle informazioni e dei dati raccolti nell’ambito del processo di valutazione e verifica. Il certificato è emesso con il marchio Eventi Sostenibili® – ICEA

 


Contattaci