ICEA Certifica

ICEA contribuisce allo sviluppo sostenibile dell’agricoltura biologica attraverso l’attività di controllo e certificazione delle aziende italiane nel campo degli standard etici e ambientali regolamentati e volontari nei settori Food, Non Food, Responsabilità Sociale d’Impresa, in linea con i principi di imparzialità, indipendenza e terzietà.

I controlli e le certificazioni di ICEA accrescono il valore di prodotti e servizi, di marchi e aziende che decidono di mantenere le produzioni e il lavoro nell’osservanza dei princìpi di responsabilità sociale e ambientale e continuano a migliorare i propri codici etici, le pratiche e i comportamenti aziendali.

ICEA propone anche servizi a sostegno di progetti di ricerca, formazione, divulgazione e cooperazione, coerenti con la propria mission e con l’obiettivo di creare valore economico per le aziende e per i territori nei diversi ambiti in cui opera.
Oltre 17.000 aziende* hanno scelto la certificazione di ICEA (aggiornamento al 31/03/17)

 


Iter di certificazione

L’iter di certificazione prevede la verifica da parte di ICEA che i prodotti o i servizi messi in commercio siano conformi alle norme del biologico o ad altri disciplinari volontari di prodotto o servizio. Sebbene non tutte le certificazioni seguano lo stesso iter, il percorso di certificazione si può suddividere in 4 fasi principali:

  1. Valutazione preliminare. ICEA valuta la documentazione predisposta dall’azienda al fine di accertare il rispetto dei requisiti previsti dal disciplinare e dal regolamento di certificazione.
  2. Verifica ispettiva in situ. ICEA invia un Tecnico Controllore presso la sede dell’azienda. A seconda di quanto previsto dal disciplinare di certificazione, il tecnico verifica i processi produttivi, preleva campioni dei prodotti da certificare per sottoporli a prove di laboratorio, controlla le registrazioni e i documenti contabili e svolge tutte le verifiche atte a comprovare il rispetto di tutti i requisiti di conformità.
  3. Emissione del Certificato di Conformità. Sulla base delle informazioni e dei dati raccolti nell’ambito del processo di valutazione e verifica in situ, e in assenza di anomalie, ICEA rilascia il certificato di conformità dei prodotti o dei servizi.
  4. Sorveglianza: ispezioni e analisi periodiche. ICEA stabilisce un piano di controlli periodici volti a verificare e a confermare il mantenimento delle condizioni di conformità.